23 marzo 2016 | by La Redazione Umbria IDV
P.a.: Umbria; Senatori Idv interrogano Alfano su polizia provinciale

Un’interrogazione parlamentare che sollecita il ministro dell’Interno “​a convocare un tavolo di confronto tra la Regione dell’Umbria e tutti​ gli organi istituzionali locali, al fine di evitare la dequalificazione professionale o, peggio, la scomparsa del C​orpo di polizia provinciale umbro”​. Nell’​ambito della riorganizzazione delle funzioni e del personale messo in atto dalla Regione Umbria, il […]

Un’interrogazione parlamentare che sollecita il ministro dell’Interno “​a convocare un tavolo di confronto tra la Regione dell’Umbria e tutti​ gli organi istituzionali locali, al fine di evitare la dequalificazione professionale o, peggio, la scomparsa del C​orpo di polizia provinciale umbro”​. Nell’​ambito della riorganizzazione delle funzioni e del personale messo in atto dalla Regione Umbria, il Corpo della polizia provinciale dell’Umbria, composto da 95 agenti a Perugia e 15 a Terni, viene considerato interamente in esubero. I due contingenti hanno assicurato nel tempo un costante servizio di vigilanza in materia ambientale,di tutela della pubblica sicurezza e di collaborazione con le altre forze dell’ordine ​ in tutta la provincia. Nell’ambito della suddetta riorganizzazione, risulta evidente come la Regione Umbria e gli enti locali continuino a scaricarsi le responsabilità a vicenda. Chiediamo dunque al ministero di sollecitare l’Esecutivo regionale, e gli altri enti coinvolti nel processo di riordino delle Province, a ricercare soluzioni concrete al problema della riallocazione del personale di polizia provinciale, rivedendo in particolare i parametri del collocamento obbligatorio che costringerebbe gli agenti ad una mobilità extra-​ regionale con conseguenze gravi sulle famiglie e sugli standard di tutela del territorio umbro. Ieri si è svolto un ulteriore incontro in Regione, che conferma la pervicacia dell’ente nel voler intervenire solo a valle dello scempio e coprendo solo il personale non ricollocato, regionalizzando il servizio, con effetti nefasti in particolare sul corpo ternano, destinato a soccombere, e non ultimo sui colleghi che, scarnificati del loro contingente, dovranno coprire anche il territorio di Terni.

sen. Alessandra Bencini

sen. Maurizio Romani

Leave a Reply

— required *

— required *



Indirizzo Nazionale:
Via di Santa Maria in Via, 12 00187 - Roma

Telefono Nazionale
06-69923306

Email: info@italiadeivalori.it
Le nostre immagini
Ultimi Tweet
Italia dei Valori - Lazio | Tutti i diritti riservati ©